La formazione delle competenze digitali: key lecture

La formazione delle competenze digitali

Le competenze digitali sono essenziali per ogni tipo di percorso formativo iniziale o continuo; ma non sono sufficienti senza il parallelo sviluppo di competenze di dominio , di competenze sociali (soft skills) di competenze di sostenibilità. Tutte queste competenze inoltre non vanno viste come molecole da formare isolatamente ma come risorse per la crescita di persone integrali e come componenti di nuovi ruoli e professioni qualificate sviluppate congiuntamente con tecnologie abilitanti e organizzazioni agili e reticolari.

Non ci si può limitare ad aggiungere competenze digitali ai lavori tradizionali. Per sviluppare bene e durevolmente nuove competenze occorre progettare lavori ibridi di nuova concezione, che vuol dire sviluppare nuovi ruoli, mestieri e professioni che offrano professionalità, identità e cittadinanza, come per esempio lo furono i lavori artigiani nel Rinascimento, le professioni nell’800, lo stesso lavoro di fabbrica del ‘900. E formare le persone a svolgere e innovare questi lavori e a crescere come persone integrali.

Vedi la Key note lecture di Butera al Convegno per il 60° dell’AICA

Leggi l’articolo di Butera in formato PDF

Condividi

Lascia un commento