La Fondazione Irso, ispirandosi alle lezioni di Kurt Lewin, Eric Trist, Fred Emery e altri e più in generale alle metodologia di clinica medica, ha sviluppato sin dai suoi esordi negli anni ’70 progetti di ricerca-intervento, ossia ricerche basate sullo studio sui processi, le strutture e i funzionamenti organizzativi di un sistema, condotte in forma partecipativa fra studiosi/consulenti e attori del sistema, al fine di innalzare il livello di prestazioni tecniche, economiche e sociali, accompagnare il cambiamento e far crescere le competenze e l’energia delle persone.

 

Alcuni tipi di ricerche intervento che la Fondazione Irso realizza per le imprese e per le Pubbliche Amministrazioni sono:

  • ricerche-intervento sui sistemi organizzativi
  • ricerche-intervento sui sistemi territoriali
  • ricerche-intervento sui sistemi professionali

 

Alcuni progetti di Ricerca-Intervento:

  • La nuova organizzazione della produzione nel passaggio dalla meccanica all’elettronica della Olivetti: le isole di produzione (Olivetti), 1970-74
  • La riorganizzazione delle Acciaierie di Terni: l’organizzazione reale, 1975- 1978
  • La riorganizzazione del laboratorio di Ricerca e Sviluppo di Pregnana Milanese della Honeywell Bull: il sistema professionale di una expert dependent organization, 1982-1986
  • L’architettura del sistema centrale e periferico della Pubblica Istruzione, progetto PICTO: alleggerimento dell’amministrazione centrale e sviluppo di strutture di servizio alle scuole, 1997-2003
  • La realizzazione organizzativa dei nuovi Poli Museali del MIBACT: i beni culturali come rete organizzativa governabile, 2014-2015
  • La progettazione della Scuola Politecnica del Saper Fare Italiano di Altagamma (un Polo Formativo che contiene ITS, Istituti Tecnici, Scuole Professionali di eccellenza): tecnica e umanesimo delle nuove scuole della 4° Rivoluzione Industriale